Vacanza e ritmo: Sting e Shaggy

La Sardegna è pronta ad accogliere due tra gli artisti più influenti degli ultimi decenni: Sting & Shaggy, una collaborazione definita come la più sorprendente del 2018. Il 26 luglio al Forte Arena di Pula presenteranno la loro fatica discografica prodotta insieme, 44/876, trainata dalla hit “Don’t make me wait” e presentata anche durante l’ultimo Festival di Sanremo. Un disco solare, i cui brani saltano “danzando per danzare” sulle note del pop e del raggae in modo divertente, senza pretese, liberandosi dallo stile intellettualistico che spesso Sting ha messo alla sua musica. Un’unione veramente sorprendente che, come ha definito la nota rivista musicale “Rolling Stone” nel recensire il loro album, unisce l’eleganza di Sting con lo swagger e la gioia musicale in stile jamaicano di Shaggy. Sarà questo il filo sul quale si muoverà il loro spettacolo che alternerà, inoltre, esibizioni singole nelle quali verranno ripercorse le carriere ultradecennali dei due artisti. Si passerà così dalle melodie romantiche di “Englishman in New York” e “Every breath you take” dell’ex frontman dei Police a quelle più ritmate del rapper jamaicano come “Mr. Boombastic” e “Angel”.

Un incontro tra due anime diverse della musica mondiale che farà divertire ed emozionare e ballare il pubblico presente come è successo in tutta l’Europa. Infatti le otto tappe italiane fanno da chiusura ad un trionfale tour che li ha visti girare il continente, dalla Spagna alla Grecia, e sbancare ogni palazzetto e ogni arena percorsa. Il Forte Arena farà da apripista al loro tour nella penisola che li vedrà protagonisti, nei giorni successivi, anche a Roma, Verona, Napoli fino a Cattolica. Il duo sarà accompagnato in tour dalla band dell’ex frontman dei Police formata da Dominic Miller (chitarra), Josh Freese (batteria) e Rufus Miller (chitarra) e dai musicisti di Shaggy, Monique Musique (corista), Gene Noble (corista) e Kevon Webster (tastiera). Per non perdervi questo eccezionale evento e prenotare il vostro biglietto andate su www.livenation.it o www.ticketone.it dove riceverete anche tutte le informazioni necessarie.