Il mare di giugno

Il mare a giugno è una miniera di benefici per tutti. Dopo nove lunghissimi mesi, di freddo, pioggia e duro lavoro è arrivato il momento di dedicarsi una vacanza rigenerante, rinvigorente. Infatti, questo è il periodo migliore per trascorrere le giornate in spiaggia in quanto le temperature sono assolutamente più piacevoli, soprattutto per i bambini. 

I benefici del mare sono molteplici e riconosciuti da tutti gli esperti. Un’azione tonificante per il corpo e per lo spirito. Dalla passeggiata lungo la battigia, alla nuotata per i più sportivi. Efficacissimo è l’aerosol naturale, noto come “Aria di Mare”, il quale non ha rivali in termini di cure naturali per le vie respiratorie. Ma non sono trascurabili neanche i benefici su patologie come osteoporosi, psoriasi e malattie vascolari. E che dire dell’umore? Sarà il sole oppure il suono ritmico del moto ondoso, ma questa vacanza vi renderà FELICI!

Una vacanza all’insegna del benessere a 360°. In pochi giorni grazie alle proprietà talassoterapiche insite negli ambienti costieri e marini, ritroverete la giovinezza. Grazie alla composizione dell’acqua, il mare è uno stimolatore generale di tutte le funzioni del nostro corpo. Dai mari è nata la vita, non dimentichiamocelo! Quindi assecondiamo la sua energia e la sua capacità curativa anche in via preventiva, e ritroviamo un nuovo equilibrio riacquistando nuove energie, bellezza e benessere. 

Quindi, parola d’ordine, mare, mare, mare tutto il giorno, dall’alba al tramonto. Durante le prime ore del mattino, con i piedi immersi nell’acqua, passeggiate a ritmo sostenuto lungo il bagnasciuga per migliorare la circolazione e la tonicità delle vostre gambe. Nelle ore più calde del mattino nuotate, e approfittate della vista ricreativa dei coloratissimi e popolosi fondali. E a sera, al chiudere della giornata quando il silenzio diventa padrone, lasciatevi cullare dal frangersi delle onde e svuotate la mente. Alla fine di questa vacanza sarete BEATI!